Benvenuto sul sito TraghettiSiciliaOnline.it: qui puoi confrontare i prezzi di vare tratte e prenotare comodamente online i tuoi viaggi in traghetto per la Sicilia. Inserisci la tratta, la data di partenza desiderata e l’eventuale data di ritorno e premi sul bottone CERCA per visualizzare partenze, orari, prezzi e offerte di tutte le compagnie che collegano i porti della Sicilia con altri porti italiani.


La Sicilia è tra le più ambite mete turistiche italiane: è la regione più estesa d’Italia, e situata all’estremo sud della penisola, è bagnata da tre mari. Non è rinomata solo per le sue molteplici località balneari, ma anche per un entroterra ricco di città storiche, siti archeologici e museali. La sua storia secolare, caratterizzata da molteplici dominazioni, rende quest’isola un crocevia di diverse culture, il cui retaggio è tuttora visibile in tante località affollate tutto l’anno da turisti provenienti da tutto il mondo. A corredo di un’offerta turistica enorme, la Sicilia presenta inoltre arcipelaghi di piccole isole, anch’esse meritevoli di soggiorni di breve o media durata.

sicilia

Le informazioni principali

La posizione dell’Isola

Situata nella parte più meridionale dello stivale, pochi chilometri la separano dalla terraferma, ossia dalla Calabria. Lo stretto di Messina è una striscia d’acqua larga ampia poco meno di 4 km, e l’attraversamento è affidato a traghetti in grado di spostare macchine, autoarticolati e anche treni da un punto all’altro.

Tuttavia l’attraversamento dello stretto non è il modo più utilizzato per raggiungere la Sicilia. In parte perché per arrivare agli imbarchi di Villa San Giovanni è obbligatorio attraversare tutta la Calabria, percorrendo un’autostrada lunga e a tratti tortuosa, la Salerno Reggio Calabria. Questo percorso è fattibile se si parte dal Centro Sud, ma se ti trovi al di sopra di Roma, il viaggio diventa molto lungo e dispendioso.

Per questi motivi il mezzo più utilizzato per raggiungere l’isola sono si i traghetti, ma in partenza da altre città: ad oggi sono davvero molteplici le tratte coperte per raggiungere la Sicilia. Il numero sempre crescente di porti da cui salpare ha aperto a molte più persone la possibilità di raggiungerla, partendo dal porto più vicino.

Le tratte per raggiungere la Sicilia in traghetto

I porti italiani da cui partire per raggiungere la Sicilia sono principalmente otto, che possiamo elencare in ordine geografico, da nord a sud: Genova, Livorno, Civitavecchia, Napoli, Salerno, Cagliari, Vibo Valentia e Villa San Giovanni. A questi corrispondono circa sei porti siciliani in cui attraccare, e da cui ripartire: Messina, Palermo, Milazzo, Pozzallo, Termini Imerese, Catania. Per chi intende recarsi in Sicilia è dunque ampia la scelta della città di partenza: è possibile optare per quella più vicina, o per una un po’ più distante, se offre tariffe migliori. Ed anche relativamente alla città di attracco la scelta è ampia. In primis per dare la possibilità di raggiungere punti diversi dell’isola, e non più soltanto uno o due, evitando di doverla attraversare da un capo all’altro dopo lo sbarco.

porto-partenza-traghettiLe compagnie marittime che coprono la rotta

Le Compagnie Marittime italiane che raggiungono la Sicilia sono attualmente sette: Tirrenia, Grimaldi Lines, Corsica Ferries, Virtù Ferries, Grandi Navi Veloci e Caronte Tourist.

Il tempo di percorrenza varia in base alla lunghezza delle tratte, con un range che oscilla tra un minimo di 10 ore di percorrenza ad un massimo di 20. La tratta viene percorsa solitamente in notturna: le navi salpano la sera per attraccare il mattino successivo.

Il numero di corse mensili o settimanali, infine, varia in base ai diversi periodi dell’anno: in corrispondenza delle festività o dei mesi estivi, è possibile trovare anche una partenza al giorno. Meno frequenti saranno le corse nei periodi intermedi o invernali. Date e orari di partenza in vigore sono visibili da questo sito.

Altre informazioni utili per i viaggiatori

informazioni-utili-traghetti

operatori-navaliI servizi a bordo dei traghetti che operano su questa rotta

Tutti i traghetti possono trasportare sia passeggeri che veicoli, dai più piccoli fino agli auto articolati. Una volta a bordo è possibile scegliere il tipo di sistemazione che meglio si adatta alle proprie esigenze: dal passaggio ponte alle poltrone reclinabili, fino alle cabine con bagno privato. Ogni opzione ha una propria tariffa, senza escludere la possibilità di sconti o offerte se si prenota in determinati periodi dell’anno, o per un determinato numero di persone. Al di la delle sistemazioni, ogni nave è dotata di spazi comuni nei quali impegnare il tempo libero in attesa dello sbarco, quali bar, ristoranti, negozi e aree relax. È inoltre possibile portare con se il proprio animale domestico, ed una volta a bordo lo si lascia in appositi box.

prezzo-bigliettoI prezzi dei traghetti per la Sicilia

Ogni tratta da e per la Sicilia è caratterizzata da un proprio tempo di percorrenza e da proprie tariffe: queste variano se si viaggia con o senza autovettura, dalla presenza di animali, dal numero di bagagli ecc. Non esistono particolari limiti a quel che si può portare con se al momento del viaggio, o all’interno della propria autovettura. È importante tenere presente che ciò che incide sulla tariffa auto sono le dimensioni della stessa.

Tutte le compagnie operano inoltre sconti per chi prenota con largo anticipo, o per comitive di almeno dieci persone. A tal proposito è possibile inviare un’apposita richiesta ad ogni compagnia per la formulazione di un preventivo ad hoc, indicando la destinazione ed il numero complessivo delle persone da trasportare. Inoltre oggi acquistare dei biglietti per la Sicilia è più facile che mai: basta digitare su da questo sito la tratta di interesse e acquistare il viaggio desiderato.

auto-trasportabili-traghettoInformazioni utili per l’imbarco

Le procedure di imbarco sui traghetti sono più semplici rispetto alle prescrizioni esistenti negli aeroporti, ma comunque ci sono alcune regole obbligatorie. In primis è necessario presentarsi al porto con l’anticipo richiesto dalla compagnia di navigazione. Tutti i passeggeri dovranno essere muniti, oltre che, ovviamente, di biglietto, anche di regolare documento di riconoscimento in corso di validità.

Infine se la propria autovettura presenta un impianto a metano o a gpl, il serbatoio dovrà essere vuoto al momento dell’imbarco.

animali-ammessi-a-bordoChi porta in viaggio il proprio animale domestico dovrà avere con sé guinzaglio e museruola, oltre al libretto veterinario con tutte le vaccinazioni in regola.

Dopo aver scelto la compagnia di navigazione preferita, non ti resta altro che inserire le date del tuo viaggio, la tratta di interesse, il numero dei passeggeri e il tipo del veicolo e prenotare direttamente su questo sito il tuo biglietto per la Sicilia… Buon Viaggio!